Burger Microalghe
Ultimissime

Ennesima Rivoluzione – Arriva il Burger di Microalghe

L’azienda Sophie’s Bionutrients ha lanciato il primo Burger di Microalghe.

La sfida all’ultimo ritrovato PlantBased si fa sempre più fitta, l’ultima novità arriva direttamente da Singapore, la città stato sviluppata su un arcipelago di 58 isole.

Il brand singaporiano sfruttando le ricerche sull’ecosistema locale ha sviluppato un nuovo burger vegetale a base di vari ceppi di microalghe, tra cui la Clorella.

25 grammi di proteine per 60 grammi di prodotto, che includono tutti e 9 gli amminoacidi essenziali.

Una vera bomba a livello nutrizionale.

Secondo le dichiarazioni dell’azienda il doppio delle proteine di qualsiasi tipo di carne di manzo.

Completano il burger o tortino, una farina a base vegetale e 10 tipi diversi di spezie.

Eugene Wang, il fondatore del marchio ha iniziato a progettare i frutti di mare a base vegetale, ispirato dall’intolleranza della figlia Sophie.

Prendendo spunto dalle altre aziende del settore ha iniziato a lavorare le varie farine a base di legumi, ma da uno studio approfondito sulle modalità con cui i pesci assumono nutrienti ha deciso di virare sull’utilizzo delle microalghe.

Iniziando poi a creare tutta una serie di prodotti che hanno portato l’azienda singaporiana ad essere inserita nella FoodTech 500, la speciale classifica che annovera le migliori startup con un impatto positivo sul futuro del food.

A marzo di quest’anno Wang e il suo team hanno presentato la tecnologia al Food Tech Summit 2021.

You may also like

Comments are closed.